Nuovo Regolamento Urbanistico Comune di Firenze


Le criticità del nuovo Regolamento Urbanistico, piano operativo delle trasformazioni urbane per i prossimi cinque anni.

Si riscontra una sempre più evidente disparità di vedute tra il mondo delle professioni e le istituzioni che amministrano il territorio, pur dovendo curare, entrambi, il medesimo interesse pubblico, correttamente coniugato a quello dei singoli cittadini. Sembra che l'Amministrazione Comunale voglia porsi come il difensore del bene comune contro cinici speculatori, utilizzando regole astruse e di difficile interpretazione. Se si vuole limitare la trasformazione del patrimonio esistente e i nuovi insediamenti (compatibili con i volumi 0) lo si dica chiaramente alla cittadinanza.

Deontologia e compensi


La competenza è riservata in via esclusiva al CNA e agli Ordini territoriali

Rassegna Stampa


La rassegna della settimana

Agritecture & Landscape Award - Bando per la selezione di progetti


Bando per la selezione diprogetti e realizzazioni sui temi del progetto del paesaggio, dell’agricoltura, dell’architettura e dell’urbanità.

Il Consiglio Nazionale Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori e PAYSAGE – Promozione e Sviluppo per l’Architettura del Paesaggio promuovono e organizzano il Premio Internazionale di Progettazione AGRITECTURE & LANDSCAPE AWARD all’interno del Simposio Internazionale AGRITECTURE & LANDSCAPE – Paesaggio, Agricoltura, Architettura, Urbanità: attraverso EXPO 2015.
Gli obiettivi dell’iniziativa e gli argomenti trattati sono strettamente connessi alle tematiche di EXPO 2015 “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”, motivo per cui si sono voluti inserire gli eventi qui proposti nel grande sistema culturale, economico e sociale dell’Esposizione Internazionale di Milano.

Obbligatorieta' della trasmissione telematica, con modello unico


A decorrere dal 1° giugno 2015, i professionisti iscritti agli Ordini e Collegi professionali, abilitati alla predisposizione e alla presentazione degli atti di aggiornamento catastale, utilizzano le procedure telematiche di cui al provvedimento del Direttore dell’Agenzia del territorio 22 marzo 2005 per la presentazione delle seguenti tipologie di atti di aggiornamento.

Modulistica Unificata Regionale


Dal giorno 16 Febbraio 2015  è entrato in vigore l’obbligo di  utilizzare la modulistica unificata a livello regionale in materia Edilizia relativa a Permesso di Costruire, SCIA, , CIL e CILA.
La Regione Toscana   ha approvato l'unificazione della modulistica per i procedimenti edilizi del Permesso di Costruire e Segnalazione Certificata Inizio Attività (SCIA)   CIL e CILA  in ottemperanza ai modelli nazionali con le implementazioni derivanti da norme regionali.
 
L’Ordine degli  Architetti PPC di Firenze insieme alle Rete Toscana ( Associazione che riunisce gli Ordini degli Ingegneri, Dottori Agronomi e Forestali, Geologi, Architetti, Chimici, Periti Industriali, Periti Agrari e Geometri) che ha tra  gli obiettivi principali la  richiesta di razionalizzazione di norme e procedure della Pubblica Amministrazione, incentivando la qualità progettuale ed ambientale degli interventi sul territorio,  ha chiesto che i moduli  vengano inseriti in formato digitabile, vista l’ingente numero di pagine  da compilare,  in attesa che possa essere  al più presto utilizzato su una piattaforma telematica.

La Rete Toscana delle Professioni,  ha elaborato un documento che, seppur apprezzando il meritevole intento di unificare a livello regionale la modulistica per i procedimenti edilizi, evidenzia alcune criticità   al fine di  superarle in maniera costruttiva.

La Rete Toscana   sta inoltre partecipando ad   un tavolo con ANCI e la Regione Toscana al fine che vengano  forniti al più presto ai professionisti idonei strumenti telematici, semplici ed efficaci, per inoltrare le pratiche edilizie alle P.A. , con la possibilità di inglobare nel medesimo sistema la gestione delle pratiche SUAP.

Al lavoro ha contribuito, come Ordine degli Architetti PPC di Fi la Commissione Semplificazione.

Opening Session 2015


Firenze, dal 3 Febbraio al 19 Maggio 2015, Palazzo Vegni, Aula Zaffagnini, Via San Niccolò, 93, Firenze

ARCHIPRIX ITALIA 2015


Sulla scia del notevole successo delle edizioni precedenti (2008, 2010 e 2013), culminate con le cerimonie di premiazione, il CNAPPC promuove la QUARTA edizione del Premio denominata Archiprix Italia 2015.
Sotto il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (MIBACT), questa edizione viene ampliata e completata con il rapporto che l’architettura ha, può e deve avere con i valori del territorio, dell’ambiente naturale, delle dinamiche sociali ed economiche, e nella fattispecie della produzione dei beni e servizi.
Diviso in tre sezioni, Archiprix presenta le migliori Tesi di Laurea nel campo dell'Architettura, dell’Urbanistica e Architettura del Paesaggio e del Restauro architettonico, al fine di agevolare l'inserimento di giovani progettisti di talento nel mondo della professione.
Possono partecipare, in forma palese, tutti i neolaureati che abbiano discusso la propria Tesi di Laurea presso una Facoltà italiana di Architettura o di Ingegneria Edile-Architettura, negli anni accademici 2012/2013 e 2013/2014.
La partecipazione avviene esclusivamente per via telematica a seguito della selezione preventiva da parte delle rispettive Facoltà, che potranno individuare un massimo di tre progetti per sezione.

Expo 2015 - Indicazioni per agevolazione visite


Milano, 1°Maggio/31 Ottobre 2015

Il CNAPPC, con allegata circolare n. 48, porta a conoscenza degli Ordini territoriali che, ''grazie alla disponibilità dell'Ordine Nazionale dei Dottori Agronomi e Forestali (CONAF)'', è possibile usufruire di convenzioni per l'accesso all'evento EXPO 2015.

Si allega lo schema contenente le tre tipologie di visite (visite guidate al Padiglione, visite guidate all'EXPO e visite in autonomia).

 Si invitano gli iscritti interessati ad inviare apposita e-mail all'indirizzo amministrazione@ordinearchitetti.fi.it, entro e non oltre il 17 maggio 2015 eventuali richieste pervenute dopo tale data non saranno prese in considerazione.

Entro il 20 maggio l'Ordine, come indicato nell'allegata circolare n. 53, comunicherà al CNAPPC l'elenco dei partecipanti ed il pagamento delle quote e successivamente riceverà i biglietti elettronici da trasmettere agli iscritti che hanno aderito.

Il colore e la cromia delle facciate di edifici storici


Firenze, 23 e 30 maggio 2015 , ore 9.30  Nonfinito Studio & Art Gallery - Via San Niccolò 75/r

Concorso internazionale di architettura GrandPrix.


Possono partecipare al premio tutti i progettisti che abbiano realizzato opere in cui sono stati impiegati i materiali Casalgrande Padana
Scad.: 31 Dicembre 2015

L'uomo vitruviano e le proporzioni del corpo umano


Vinci, 9 Maggio - 15 Ottobre 2015 - Palazzina Uzielli, Museo Leonardiano
Inaugurazione_ 9 Maggio 2015 ore 10.00 - Biblioteca Leonardiana, via La Pira 1

XXV SACU - Camerino 2015,


Camerino (MC), 29 luglio - 2 agosto 2015
Palazzo ducale, sede storica dell'Università di Camerino.

Concorso di architettura in legno made in Italy


eccellenze edilizie  italiane realizzate con il legno strutturale.
Scad. 15 Settembre 2015

Architectural Walks in Milan


Gli Itinerari  sono visite guidate in edifici dallo straordinario valore architettonico e in aree al centro dei profondi mutamenti intervenuti nel tessuto urbano